Campo di volo del G.A.C. Cecina Campo di volo del G.A.C. Cecina

CONSIGLIO DIRETTIVO


Il Presidente: IVALDO BARTALONI


I Consiglieri:

      - Gerardo Daddi (segretario)

      - Alberto Beucci

      - Danilo Creatini

      - Pier Carlo Lorenzini

Gruppo Aeromodellistico Cecina

Logo G.A.C.

Ora locale:

Scarica il documento in formato Pdf    ....Loading    

STATUTO GRUPPO



Art.1)  -L'accesso al campo di volo con l'utilizzo delle relative attrezzature, è riservato esclusivamente ai soci del Gruppo Aeromodellistico Cecina (G.A.C.) in regola con la polizza assicurativa R.C. e con il pagamento delle quote sociali.


Art.2)  -L'iscrizione al G.A.C. è subordinata all'accettazione ed all'osservanza del presente regolamento. Il campo di volo è gestito dal G.A.C. e pertanto riservato ai propri soci.


Art.3)  -Eventuali ospiti occasionali sono benvenuti e possono volare solo se muniti di adeguata copertura assicurativa da esibire prima dell'inizio dell'attività che dovrà svolgersi alla presenza di almeno un membro del Consiglio Direttivo (C.D.) del G.A.C.


Art.4)  -E' consentito l'impiego di veleggiatori, aeromodelli con motore elettrico e a scoppio a due o quattro tempi, ad ala fissa o rotante, purché opportunamente silenziati. Modelli con diverse motorizzazioni potranno essere autorizzati al volo soltanto dal C.D.


Art.5)  -Durante il volo di un aeromodello la sosta sulla pista è consentita solo ai piloti, eventuali assistenti potranno sostare limitatamente al tempo di decollo, o diversamente su richiesta del pilota.
Nell'area di manovra e di sosta aeromodelli, alle spalle della pista, hanno diritto di accesso soltanto i piloti e assistenti e comunque tutti coloro che sono direttamente interessati alle operazioni di controllo e preparazione al volo. Altre persone potranno accedere a tale area solo su invito di almeno un socio del G.A.C. con relativa assunzione di ogni responsabilità.


Art. 6)  -Tutti i piloti sono tenuti ad esporre la propria frequenza radio sull'apposito tabellone controllando la compatibilità con le altre frequenze utilizzate al momento.
Pertanto, è assolutamente vietato accendere la propria trasmittente prima di essersi effettivamente sincerati sulle frequenze in uso degli altri aeromodellisti in quel momento in volo, mediante verifica sul pannello di cui sopra o tramite richiesta diretta. Sono esonerati i piloti con radio a 2,4 Ghz


Art. 7)  -E' consentito il volo simultaneo di più modelli, previo accordo tra i piloti.


Art. 8)  -I modelli in atterraggio hanno la precedenza su quelli in decollo. Alianti e modelli a motore spento o con qualsiasi altra avaria hanno precedenza assoluta.


Art. 9)  -La condotta del volo deve essere improntata al rispetto della massima sicurezza; non esaustivamente si riportono alcune considerazioni essenziali:

    - a) Il pilota deve limitarsi all'area dello spazio aereo pianificato e consentito;

    - b) E' vietato il sorvolo dell'area parcheggio e sosta del pubblico;

    - c) E' severamente vietato il sorvolo della pista, degli hangar ultraleggeri (ULM) confinanti con il nostro campo di volo e il loro relativo spazio aereo;

    - d) Durante il decollo e atterraggio di qualunque aereo ULM dalla propria pista il pilota che si trova in volo dovrà prestare la massima attenzione al fine di non creare nessuna situazione di pericolo;

    - e) E' tassativa la massima attenzione per tutti gli ULM in avvicinamento, anche solo di passaggio; inoltre gli ULM hanno assoluta precedenza su qualsiasi aeromodello in volo.

    - f) E' dovere del socio comunicare agli altri in volo l'eventuale avvicinamento di ULM là dove il pilota impegnato nel volo non si sia accorto del sopraggiungere del velivolo;


Art.10)  -L'accensione, la prova e il rodaggio dei motori a terra è consentita solo nell'area prove situata dietro il modulo abitativo. E' vietato il collaudo dei motori al di fuori di tale spazio e soprattutto, qualora in volo vi sia un altro velivolo a meno che, sotto la sua piena responsabilità il/i pilota/i al momento in volo autorizzi/no l'operazione richiesta.


Art.11)  -Il socio esperto presente in pista è tenuto a controllare, consigliare e prestare aiuto a chiunque chieda il suo intervento durante l'attività e comunque, in condizioni di pericolo, è un dovere anche se non richiesto.


Art.12)  -L'area destinata al parcheggio è la fascia di terreno situata alle spalle della pista e della zona pubblico, individuata anche da apposito cartello; i soci dovranno avere cura di parcheggiare la propria autovettura in modo da non occupare eccessivo spazio o intralciare le manovre di altri automezzi.


Art.13)  -E' assolutamente vietata l'introduzione sul campo di volo di animali, eccezionalmente ne potrà essere autorizzato l'accesso purché tenuti al guinzaglio; comunque di ogni eventuale danno provocato dagli animali ne risponderà il padrone o chi al momento ne ha la custodia; è vietato l'ingresso ai bambini non opportunamente controllati dai genitori o da chi ne fa le veci.


Art.14)  -Tutti i soci sono tenuti al rispetto rigoroso del presente regolamento informando tempestivamente il C.D. in caso di danni a persone o cose, contrasti e contenziosi con terzi.


Art.15)  -Il Presidente o altro componente del C.D., al fine di tutelare l'incolumità dei presenti sul campo volo e la sicurezza dello spazio aereo, ha la facoltà di sospendere dall'attività coloro che si rendessero particolarmente pericolosi e scorretti sia in volo che durante le operazioni a terra e comunque chi non dimostrasse piena padronanza nel pilotare l'aeromodello.


Art.16)  -I visitatori sono benvenuti ed ogni socio deve rendersi disponibile per spiegazioni tecniche sugli aeromodelli e illustrare in generale l'attività svolta dal gruppo.


Art.17)  -I rifiuti non devono essere abbandonati sul campo di volo, ma riposti negli appositi contenitori. Il campo di volo è un bene comune e prezioso e come tale va lasciato nelle migliori condizioni dopo l'utilizzo.


Scarica il documento in formato Pdf    ....Loading    

Documento: Statuto del Gruppo; data revisione 01/09/2011; la presente revisione annulla e sostituisce tutte le precedenti.


Logo G.A.C. "Gruppo Aeromodellistico Cecina" (1987) - Sito:  www.aeromodellismocecina.it  - Informazioni:  info@aeromodellismocecina.it  -  gac@aeromodellismocecina.it